Ogni cosa è al suo posto

Pop Rock

EPO

 12,00

COD: PS081 Categoria: Tag:

Alle sessioni di registrazione hanno suonato oltre agli EPO (e cioè Ciro Tuzzi voce, chitarre acustiche, chitarre elettriche, lap steel, mandolino, guitalele, drum programming, synth –  Michele De Finis, chitarre elettriche, basso, pianoforte, treni che deragliano – Jonathan Maurano, Batteria e percussioni)  alcuni tra i più interessanti musicisti della “nuova ondata” napoletana: Ron Grieco (contrabbasso), Giovanni Block (flauti), Giovanni Truppi (pianoforte/cori), Simone Morabito (Onirica), Dario Sansone (Foja), Claudio Domestico (Gnut), Nicola D’Auria (Onirica), Claudia Sorvillo (Corde Oblique); il musicista romano Pierpaolo Ranieri (bassista/Paola Turci-Paul Gilbert) e la cantante Marina Rei che canta nel brano “Un Fuoco”.

“Ogni cosa è al suo posto” è stato registrato da Alessandro D’Aniello presso lo studio “Il Parco” di Napoli ad eccezione di “A piedi nudi sui vetri”, registrata al “Big John” studio di Roma da Tommaso Galati.
L’album è stato missato da Gianluca Vaccaro (Carmen Consoli, Nicolò Fabi, Max Gazzè, The Niro) al Terminal 2 di Roma e masterizzato da Bob Fix al MasteringStudio di Napoli.

Tutti i brani sono stati composti da Ciro Tuzzi

Preproduzione realizzata all’Orange Bug di Salvio Imparato.

Prodotto da Ninni Pascale per Polosud.

Produzione artistica: Ciro Tuzzi

Arrangiamenti: Ciro Tuzzi, Michele De Finis, Jonathan Maurano

Recensioni

Ancora non ci sono recensioni.

Solamente clienti che hanno effettuato l'accesso ed hanno acquistato questo prodotto possono lasciare una recensione.