otto jazz club

Classica Jazz

Enzo Nini

 12,00

COD: PS071 Categoria: Tag:

“OTTO JAZZ CLUB” contiene musiche nate per essere  eseguite col suo quartetto nelle numerose session del celebre jazz club campano che, da 30 anni, continua ad essere attivo con numerose e preziose rassegne musicali a Napoli.

I brani musicali, registrati tutti in diretta per riprodurre la dinamica da “live performance”, sono prevalentemente composizioni e arrangiamenti originali, il solo “Esatto” è un brano nato per questa pubblicazione realizzato in occasione della prematura scomparsa dello storico fondatore del club Enzo Lucci.

“Otto Jazz Club” diventa, per l’autore  di questo lavoro, il pretesto per meditare sui cambiamenti veloci che i nostri ultimi decenni ci impongono di fare: infatti il “booklet” accluso al CD contiene una sorta di riflessione sulla musica jazz e su quanto, in altro ambito artistico, l’abbia influenzata. Un importante contributo, in tal senso, è rappresentato dalle numerose poesie e scritti dedicati, alcuni di loro, alla musica incisa. Essi, arricchendo la pubblicazione anche da un punto di vista letterario, caratterizzano il percorso artistico di Enzo Nini.  I poeti e gli scrittori che hanno partecipato sono: Amiri Baraka, Edoardo Sanguinati, Roberto De Simone, Bruno Arpaia, Mariano Bàino, Vanna D’Amato, Pietro Mazzone, Amedeo Messina, Emilio Piccolo, Alfredo Profeta, Eleonora Puntillo, Raffaele Rizzo, Emilia Santoro, Bruno Tommaso e Pablo Visconti; sono questi alcuni degli artisti della parola con i quali il musicista ha collaborato durante il trentennio di attività del mitico “Otto Jazz Club”.

Oltre al leader al sax tenore e al flauto, fanno parte del “Jazz Gossip” il pianista Lello Cannavale, il bassista Emiliano De Luca e il percussionista Lello Di Fenza.

Enzo Nini

Diplomato in flauto classico sotto la guida di Jean Claude e Laurent Masi. Segue i primi seminari senesi di jazz studiando sax con Claudio Fasoli (1978) e suonando nelle orchestre dirette da E. Rava e da G. Gazzani. Si è successivamente perfezionato negli U.S.A. con Andy Mc Ghee, Joseph Viola e Joe Allard; e frequentando il “Berklee College of Music” di Boston

INCISIONI DISCOGRAFICHE:

“Quartieri Spagnoli” (CD Officina SM004) con la “Enzo Nini Rubber Band” “Chicago Bound” (LP Paloma rec. 90020003) con i “Blue Staff” “Quit Lands-samper one” (CD Wind 3001) con “Paolo Di Sarcina” “Kammermuzak” (CD Polosud PS010) con la “Compagnia Musicale di Paolo Di Sarcina” “Doppio Sogno Doppio” (CD Polosud PS016) con la “Enzo Nini Rubber Band”, “Otto jazz Club” con la Enzo Nini jazz Gossip

ALTRE ATTIVITÀ’ DI NATURA JAZZISTICA:

Direttore artistico delle attività musicali per la coop. “Il Calderone” di Napoli, ha coordinato la “S.M.I.T.S.” (Scuola Musicale d’improvvisazione e Tecnica Strumentale) 1979/89. E’ stato assistente ai seminari estivi della Berklee College of Music di “Umbria Jazz” dall’86 all’89. Nel ‘90 ha collaborato al seminario di “Marajazz” a Maratea di cui ha coordinato l’attività didattica. Ha fatto parte del Consiglio Direttivo e del’ Esecutivo nazionale ( 1989/90 e 1993) dell’A.M.J. (Associazione Nazionale Musicisti Jazz). E’ stato co-fondatore (1990) e dirige tuttora l’A.N.D.J. (Associazione Napoletana Diffusione Jazz) con la quale ha curato la pubblicazione del volume “PAROLE E MUSICA – Idee Jazz dal Sud Italiano” 1996. Ha coperto (Nov. 1995/Dic. 1996) la carica di docente della cattedra di “Jazz” presso il Conservatorio “Gesualdo da Venosa “ di Potenza.

ATTIVITA’ EXTRA JAZZISTICHE:

Durante un’intensa attività nell’ambito della musica di tradizione partenopea ha suonato numerose rassegne e manifestazioni esibendosi a Montreal, Toronto, Berlino e Vienna. Partecipa saltuariamente a programmi della R.A.I. nazionale in veste di esecutore, compositore e arrangiatore. Ha scritto musica per opere teatrali; ha composto le musiche per la colonna sonora del film “Male Mare” di P. Marazzo ed ha partecipato come solista nell’ambito di altri tipi di music (leggera, pop) partecipando alla “Soul Brothers Band” di Enzo Avitabile suonando anche in Tunisia. Ha suonato al “Carrefour de la Mediterranee” di Salonicco (1991) e nell’orchestra dello spettacolo “ Le Reve de Koko” all’Auditorium “Les Alles” di Parigi e alla “Reggia di Caserta” eseguendo musiche di Paolo Di Sarcina.

Recensioni

Ancora non ci sono recensioni.

Solamente clienti che hanno effettuato l'accesso ed hanno acquistato questo prodotto possono lasciare una recensione.