ps18_licalzi

Classica napoletana

Giorgio Li Calzi

 12,00

COD: PS018 Categorie: , Tag:

Anno di pubblicazione: 1997

Produzione artistica e arrangiamenti: Giorgio Li Calzi

Registrazione e missaggi: Ezio Ivaldi e Ciro Nardone


Qualche nota dell’autore

Il cd è un omaggio alla canzone napoletana.

La produzione, realizzata a Torino, da una band multietnica e assai contaminata culturalmente, ha previsto, paradossalmente musicisti non napoletani: il cantante e percussionista ivoriano Mamady Koyate, il percussionista brasiliano Gilson Silveira, la cantante torinese Elena Roggero, e vari musicisti provenienti soprattutto dall’area jazz piemontese. Vi è inoltre la partecipazione dell’attore Michele Di Mauro.

Il progetto, nonostante la fruibilità del linguaggio, da parte di un pubblico eterogeneo, vuole edeucaare l’ascoltatore ad una ricerca timbrica e armonica che parte proprio da melodie universlmente conosciute.

Oltre hai nomi già mensionati hanno suonato: Giorgio Li Calzi: tromba, piano, campionatori – Roberto Cecchetto: chitarra – Alessandro Maiorino: basso – Sandro Minetto: batteria – Carlo Virzi: batteria – Igor Sciavolino: percussioni – Alex Rolle: percussioni – Antonio Zambrini:piano – Aldo Mella: contrabbasso – Nicola Muresu: contrabbasso – Roberto Regis: sax soprano – Danilo Pala: sax tenore – Andrea Morandini: cornamusa – Sergio Berardo: ghironda – Umberto Fantini : violino.

Giorgio Li Calzi

Nasce a Torino nel 1965, dove inizia sin da bambino a studiare pianoforte e a dedicarsi parallelamente a molti altri strumenti: suona il trombone in una banda civica, tenta clarinetto, timpani, vibrafono, marimba.

Nel 1990 gli viene regalata una tromba e nasce la grande passione per questo strumento, che sente immediatamente più familiare del piano e che coltiva subito da autodidatta.

La scoperta della tromba coincide con l’incontro con Enrico Rava, suo maestro neiprimi anni ’90. Nello stesso anno Giorgio Li Calzi vince il premio come miglior compositore al concorso per i giovani talenti del jazz (Rai-Radiouno-Yves St. Laurent) e incomincia a comporre musiche per il teatro, con il Gruppo Della Rocca, e per la danza.

Inizia a lavorare per il mondo della pubblicità e nel ’92 vince come miglior compositore , il premio Audio 92 – IBTS/MEM per il jingle Fiat Tipo e Tempra. Tra i suoi jingle più recenti ricordiamo quelloper la birra Moretti.

I suoi gruppi, di solito multietnici, formati da italiani, africani, arabi, asiatici e brasiliani, suonano in numerosi festival internazionali.

Dall’amicizia e collaborazione con Johnson Righeira nasce l’idea di reinterpretare la canzone “Il Lavoro” di Piero Ciampi, con cui vince, insieme a Johnson, il premio Ciampi ’99.

Discografia parziale
Etichetta, Anno, Titolo
Philology, 1994, Giorgio Li Calzi
Philology, 1997, La Nuit Americaine
Polosud, 1998, Santa Lucia
BMG/Ricordi, 2000, Autoloop

Recensioni

Ancora non ci sono recensioni.

Solamente clienti che hanno effettuato l'accesso ed hanno acquistato questo prodotto possono lasciare una recensione.