ps54_Jenny_Sorrenti

Celtica

Jenny Sorrenti

 12,00

COD: PS054 Categoria: Tag:

Il punto di partenza dell’album sono le cantiga medioevali del 1100, forme popolari religiose spagnole di canto, declamanti i miracoli di Maria per guarire le infermità mentali e fisiche della gente.

Oggi l’Enfermidade è il simbolo della follia del mondo in cui viviamo e il cd è un viaggio-avventura sull’infermità del mondo, sulla follia umana

Tutto questo però io lo vedo e interpreto in una chiave curabile. di fronte ai mali del mondo si deve reagire positivamente con le parole, con le azioni, con la poesia, con la musica che è poi la mia voce.

Ho continuato il mio lavoro di ricerca con brani del 1100 e 1200( in Spagnolo antico, in ebraico, in galiziano portoghese) e brani di mia composizione in italiano,in inglese ed in siciliano-napoletano a dimostrare che può esistere un incontro fra le culture musicali nord-europee e quelle più mediterranee. Il cd vede la partecipazione di validissimi musicisti tra cui Marcello Vento , grosso talento artistico naturale, un batterista che ha affiancato formazioni etniche del panorama musicale nazionale ed internazionale,VincenzoZenobio, fisarmonicista e studioso della musica folk-celtica, il chitarrista Stefano De Sanctis (habitue’ nei miei dischi) Ernesto Vitolo, Cristiano Argentino,Piero Fortezza, Caterina Bono, Vittorio Pepe,Livio Lamonea,Sara Sole( Ha collaborato ai testi in Italiano)

Produzione Artistica: Jenny Sorrenti

Arrangiamenti di Jenny Sorrenti tranne “Balcanico” e “Angelo Dell’amuri” arrangiati da Stefano De Santis, Marcello Vento e Vincenzo Zenobio

Musicisti: Stefano De Santis: chitarra – Jenny Sorrenti: Voce e Tastiere – Vittorio Pepe: basso – Marcello Vento: batteria e percussioni – Vincenzo Zenobio: fisarmonica – Caterina Bono: violino – Ernesto Vitolo: tastiere – Piero Fortezza: percussioni – Livio Limonea: chitarra – Cristiano Argentino: contrabbasso

Qualche notizia Tecnica

Registrato da Carlo Gentiletti e Federico Federici allo studio Il Parco – Napoli

Missato da Ninni Pascale allo studio Il Parco – Napoli

Jenny Sorrenti

Il fascino della cultura britannica si fonde col colore di suoni e ritmi della tradizione mediterranea nella produzione raffinatissima di un’artista internazionale dalle rari doti vocali.

Figlia di una gallese e di un napoletano,Jenny Sorrenti è oggi riconosciuta dalla critica e dal pubblico come la più accreditata e ricercata cantautrice celtico etno-folk del nostro panorama musicale.

Con il suo album “Medieval Zone” ha venduto in America, Finlandia, Spagna, Norvegia, ed è presente sui più importanti siti e portali di musica celtica-rock e folk di tutto il mondo: GEPR (new Gibraltar encyclopedia of progressive rock) “FOLK NET”, ”FOLKOVA”(Poland), ”CELTIC WORLD”, ”THE ARTIST SHOP” (Usa), ”FOLK ROCK U.K. REASERCH” (Inghilterra) etc… oltre che proprietaria assoluta di due siti molto importanti: www.JennySorrenti.it e www.celtica napoletana.it (un portale sulla musica e sulla cultura celtica-etnica tra i più visitati attualmente sulla rete) interamente dedicato all’interazione fra l’Oriente, Napoli, il Mediterraneo e la musica celtica.

Jenny Sorrenti esordisce poco più che bambina come leader del gruppo ”Saint Just” con cui ha registrato due dischi “La casa del lago” e “SaintJust”. Da solista produce lavori straordinari come gli Lp ”Suspiro” e “Jenny Sorrenti”.

Dedica la vita alla ricerca filologica e paleografica, recuperando antichi testi musicali della tradizione popolare mediterranea ed europea in Spagnolo antico, Ebraico, Galiziano portoghese, Italiano, siciliano-napoletano ed Inglese, per dar vita a lavori musicali di alto livello come il cd “Medieval Zone” (realizzato e prodotto insieme all’artista, fotografo e video-maker Umberto Telesco) e come l’ultimo”Com’è grande Enfermidade” prodotto da Jenny Sorrenti e Ninni Pascale per la Polosud. La duttilità con cui l’artista si esprime cantando in tante lingue, accosta il suo lavoro a quello svolto in “Creuza de Mà” laddove la metodologia dialettale adottata da Fabrizio De Andrè viene applicata alle varie lingue d’Europa.

Collaborazioni:

Jenny Sorrenti ha collaborato con vari artisti: Pino Daniele (nell’album” Suspiro”)

Francesco De Gregori (nell’album “Jenny Sorrenti”) e altri importanti musicisti della scena folk inglese: Bert Jansh, Sandy Danny, Robert Taylor etc….

Di recente ha partecipato al disco di Arturo Stalteri “The Rings” componendo con lui due splendidi brani.

Recensioni

Ancora non ci sono recensioni.

Solamente clienti che hanno effettuato l'accesso ed hanno acquistato questo prodotto possono lasciare una recensione.