COPERTINA_PORTALE_EPPUR_SIMONE

Canzone d'autore

Simone Spirito

 12,00

COD: PS095 Categoria: Tag:

L’ALBA DI UN GIORNO NUOVO
Testo: Simone Spirito
Musica: Simone Spirito e Lorenzo Scaperrotta
Voce: Simone Spirito
Chitarra acustica: Antonio Cece
Basso, chitarra elettrica, tastiere e synth:
Enzo Foniciello
Batteria: Luca Mignano
Arrangiamento: Enzo Foniciello
Registrato presso lo Snap Music Studio
da Stefano Formato,
batteria registrata presso la MAD
ENTERTAINMENT da Andrea Cutillo
Mixing: Stefano Formato
Mastering: Bob Fix
CRUDA E’ LA REALTA’
Testo e musica: Simone Spirito
Voce e chitarra acustica: Simone Spirito
Chitarra acustica, chitarra elettrica e tastiere:
Ettore Sciarra
Tastiere: Dario Casillo
Basso: Vittorio Pepe
Batteria: Pasquale De Paola
Arrangiamento: Ettore Sciarra e Dario Casillo
Registrato presso lo studio “Il parco” da
Alessandro D’Aniello
Mixing: Ninni Pascale
Mastering: Bob Fix
ANNAFFIO LE MIE PIANTE
Testo e musica: Simone Spirito
Voce: Simone Spirito
Chitarra acustica: Simone Spirito
Chitarra elettrica, tastiera, synth e basso:
Enzo Foniciello
Batteria: Luca Mignano
Arrangiamento: Enzo Foniciello
Registrato presso lo Snap Music Studio da
Stefano Formato,
batteria registrata presso la MAD
ENTERTAINMENT da Andrea Cutillo
Mixing: Stefano Formato
Mastering: Bob Fix
LA CANZONE DELL’IMBELLE
Testo e musica: Simone Spirito
Voce: Simone Spirito
Chitarra acustica, chitarra elettrica, tastiera e
basso: Enzo Foniciello
Batteria: Luca Mignano
Arrangiamento: Enzo Foniciello
Registrato presso lo Snap Music Studio
da Stefano Formato
Mixing: Stefano Formato
Mastering: Bob Fix
CREDIMI
Testo e musica: Simone Spirito
Voce e diamonica: Simone Spirito
Chitarra acustica, chitarra elettrica e tastiere:
Ettore Sciarra
Basso: Vittorio Pepe
Batteria: Pasquale De Paola
Arrangiamento: Ettore Sciarra
Registrato presso lo studio
“Il parco” da Alessandro D’Aniello
Mixing: Ninni Pascale
Mastering: Bob Fix
STRETTO TRA I MIEI ALIBI
Testo: Simone Spirito
Musica: Simone Spirito e Lorenzo Scaperrotta
Voce: Simone Spirito
Chitarra acustica e chitarra elettrica:
Gianluca Capurro
Basso: Lorenzo Scaperrotta
Batteria: Alessandro Paradiso
Piano Rhodes: Fabio Masterkeys
Tastiere: Dario Casillo
Arrangiamento: Lorenzo Scaperrotta e Simone
Spirito
Registrato presso lo studio
“Il parco” da Alessandro D’Aniello
Mixing: Ninni Pascale
Mastering: Bob Fix
SUCCEDE CHE
Testo e Musica: Simone Spirito
Voce: Simone Spirito
Chitarra acustica e chitarra elettrica: Antonio
Cece
Flauto: Carmine Marigliano
Arrangiamento: Simone Spirito
Registrato presso lo studio
“Il parco” da Alessandro D’Aniello
Mixing: Ninni Pascale
Mastering: Bob Fix
LA STANZA
Testo: Simone Spirito
Musica: Simone Spirito e Lorenzo Scaperrotta
Voce: Simone Spirito
Chitarra acustica ed elettrica, tastiera, synth
e basso: Enzo Foniciello
Batteria: Luca Mignano
Arrangiamento: Enzo Foniciello
Registrato presso lo Snap Music Studio da
Stefano Formato,
batteria registrata presso la MAD
ENTERTAINMENT da Andrea Cutillo
Mixing: Stefano Formato
Mastering: Bob Fix
Photographer: Valentina Mangiapia
Graphic Designer: Luigi Panico

Simone Spirito

Sin da piccolo manifesta talento per la musica, avvicinandosi allo studio della chitarra e scrivendo semplici canzoni.
Interessato all’arte nella sue molteplici forme incomincia ad avvicinarsi anche alla recitazione ed al “mestiere” di attore.
Parallelamente completa gli studi e si laurea in Sociologia, l’unica materia che lo coinvolge a livello universitario.
Non tardano però ad arrivare gli ingaggi come attore e così, messa la laurea nel cassetto, nell’arco di una decina d’anni, lavora per la Televisione ( Un posto al Sole; La Squadra), il Cinema ( Il resto di Niente) e per il Teatro, con la compagnia gli “Ipocriti”, poi con Massimo Ranieri, Rocco Papaleo e numerosi altri importanti attori italiani.
Nel 2011 riemerge con prepotenza l’amore per la musica e Simone incomincia seriamente a scrivere canzoni e a perfezionarsi nel canto e nella chitarra.
Nel 2013 esce, per la Polosud, il suo primo lavoro discografico “La Luce Del Mattino” dove è subito evidente la forza comunicativa di Simone e la sua personale cifra stilistica finalmente libera di esprimersi al di fuori di ruoli e testi preesistenti o prestabiliti.